30 giugno 2017 - ore 9.00

Mediazione e coppie dello stesso sesso 3.0

La giornata di studio, organizzata dall’Associazione GEA, Genitori Ancòra con il patrocinio di Rete Lenford, vuole offrire conoscenze pratiche e teoriche sul tema della mediazione familiare applicato alla risoluzione di controversie fra partner same-sex, grazie al contributo di una studiosa di fama internazionale, la Dott.ssa Maria Federica Moscati, che da molti anni si occupa del tema ed ha diretto e coordinato ricerche in tutta Europa.

>p>Incontro dedicato ad operatori del settore, su iscrizione.

28 giugno 2017 - ore 10.00

Per una nuova rete di servizi. Percorsi innovativi di inserimento per disabili psichici e/o intellettivi

Seminario/workshop di chiusura del progetto Emergo dal titolo "una rete di servizi per la disabilità psichica e intellettiva". Durante il seminario verranno presentati i risultati del progetto e in particolare un Kit per il Disability managment con la collaborazione di Cesvip- Centro Sviluppo Piccole/medie Imprese (capofila del progetto) e Agpd - Associazione Genitori Persone Down.

L’incontro è rivolto a operatori del progetto, rappresentanti aziendali che hanno collaborato al progetto ed eventuali rappresentanti dell’associazione genitori persone down.

Richiesta iscrizione.

26 giugno 2017 - ore 18.00

"Io Welfare" . Terzo ciclo di incontri di economia personale, rivolto a tutti i cittadini.

Il percorso, denominato “Io welfare”, è gratuito e ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza rispetto ai propri bisogni, attraverso l’acquisizione di maggiori competenze sui temi dell’investimento, della protezione, dell’indebitamento e della pensione.


Incontri: 26 giugno/3 luglio/10 luglio/17 luglio

Per iscrizioni: info@io-welfare.it

23 giugno 2017 - ore 16.30

PRIDE WEEK: Presentazione DEL libro "Hard Work"

L’iniziativa intende presentare i risultati di una ricerca svolta dall’Associazione Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford per conto di ILGA Europe, e confluita nel volume HARD WORK, sul tema della condizione lavorativa delle persone LGBTI.

Nonostante infatti oltre dieci anni fa sia stata approvata una normativa che vieta e sanziona ogni forma di discriminazione (Decreto legislativo 216/2003 che ha recepito la Direttiva 2000/78,cosiddetta Direttiva Quadro), il quadro emerso mostra che le persone omosessuali e bisessuali sono vittime di frequenti discriminazioni nel mondo del lavoro, anche nei termini di molestia e di discriminazioni istituzionali. Per le persone transessuali, posto che l’identità di genere non è ancora espressamente prevista tra le possibili cause di disparità di trattamento vietate dalla normativa, viene a prodursi una situazione di sistematica marginalizzazione nel mondo del lavoro.

Da ultimo, per le persone intersex, che vivono una condizione sostanzialmente ignota in Italia, si è rilevato un significativo grado di marginalità e stigmatizzazione. Con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico su tema ancora poco noto,l’incontro che si propone intende illustrare i risultati della ricerca, le buone prassi che sono state mappate e da ultimo una serie di raccomandazioni rivolte ai datori di lavoro per rendere l’ambiente lavorativo più inclusivo

Ingresso libero.

22 giugno 2017 - ore 17.30

PRIDE WEEK: LGBTIQA: "I" non significa invisibile

L'”intersessualità” raccontata dai principali esponesti dell’attivismo italiano: ALESSANRO COMENI: co-fondatore di Oii-Italia e Presidente Onorario dell’associazione Certi Diritti e SABINA ZAGARI: co-fondatore di Oii–Italia.

Aspetti giuridici (brevi cenni) a cura dell’avv. Marco D’Aloi del foro di Milano, resp. Sportello legale del Circolo Culturale TBGL Harvey Milk e socio ReteLenford

Introduce Monica Romano: donna transgender, autrice e attivista

Ingresso libero.

18 giugno 2017 - ore 17.30

PRIDE WEEK: Milano ricorda Alessandro Rizzo

Incontro organizzato dal circolo culturale TBGL Harvey Milk per commemorare il suo vicepresidente, nonché attivista e uomo di cultura, Alessandro Rizzo, prematuramente scomparso il 09/01/2017.

A ricordarlo ci saranno amici e compagni di tante battaglie (Attivisti, artisti e persone di cultura, milanesi e non).

Ingresso libero.

17 giugno 2017 - ore 15.00

Quarta Edizione di "Wall of Dolls"

Per il quarto anno consecutivo, "WALL OF DOLLS", l'installazione artistica nata a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne, resiste e si moltiplica.

Farfalle e fiori come simbolo di un'infanzia violata, quella dei 2000 bambini rimasti orfani a causa del femminicidio. Vittime spesso dimenticate. Come di consuetudine il primo giorno della settimana della moda di Milano dedicata all'uomo, le Associazioni, Artiste, Avvocati, Medici, Poetesse, Scrittrici, Stiliste, si ritrovano al Muro delle Bambole di Via De Amicis 2 per sollecitare il mondo della moda nel contribuire a creare UOMINI VERI, belli fuori, ma anche dentro. Per sensibilizzare i giovani insegnando loro che l'oppressione maschile sulle donne è un male assoluto di questa società. Per educare le nuove generazioni a un'affettività sana. Riprendendo una tradizione indiana per cui, ogni volta che una donna subisce violenza, una bambola viene affissa su ogni porta, il muro sarà un simbolo permanente di questa Città.

Dall'inizio dell'anno tante sono state le iniziative organizzate, a partire dall'8 Marzo con 10 ore di cultura femminile in Piazza Duomo a Milano ed in altre 20 città italiane; il 16 aprile con la proiezione del docu-film al prestigioso Los Angeles International Culture Film Festival; l'inaugurazione l'8 maggio del Muro delle Bambole nel centro di Roma in collaborazione con la Regione Lazio, che ha saputo approvare unanimemente una legge contro la violenza di genere importante e innovativa rispetto a tutto il resto d'Italia.

Wall of Dolls è un evento aperto a tutti i cittadini che potranno partecipare portando una bambola che verrà installata sulla parete del Centro Culturale di Via De Amicis 2 a Milano

15 giugno 2017 - ore 19.00

I am a person too. Storie di migranti bloccati lungo la balkan route

Le associazioni IPSIA Acli, Dora e Pajtimit, Tandem, Luna di Vasilika, sono liete di invitarvi all'iniziativa patrocinata dal Comune di Milano.

Programma: Introduce e modera: Mauro Montalbetti - Presidente Ipsia Acli

Pierfrancesco Majorino - Assessore politiche sociali, Comune di Milano

Silvia Maraone - Project coordinator di IPSIA nei campi profughi in Serbia

NazmieAchouri, Nathalie Bini, Erica Pedratscher - fondatrici di Luna di Vasilika

Ennio Brilli - Fotografo

Besmir Rrjolli - Presidente Dora e Pajtimit

Durante l'evento sarà esposta la mostra fotografica di Ennio Brilli "Umanità al Confine" e di Abdulazez Dukhan* "Through refugee eyes".

Proiezione del video reportage "I am a person too"

A seguire rinfresco * Abdulazez Dukhan è un giovane fotografo siriano che si è ritrovato ad essere un rifugiato nei campi profughi della Grecia. Attraverso il suo progetto Through refugee eyes si é riproposto di narrare attraverso scatti di vita quotidiana la realtà dei campi e le storie di chi ci vive.

Con il Patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Milano

14 giugno 2017 - ore 14.00

Violenza di genere. Fenomeno in evoluzione tra psicologia e diritto

Prima giornata del Corso Avanzato di approfondimento per Avvocati, Psicologi ed Operatori della Salute Mentale.

Con il Patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Milano

12 giugno 2017 - ore 18.00

Raíces y despliegues de la ciudadanía contemporánea. Narraciones, vivencias, cuestionamientos desde la diáspora

Ciclo di conferenze in Europa dal 10 al 19 giugno 2017 con tappe in Scandinavia - Spagna - Francia - Italia

Conferenza tenuta da due studiosi uruguayani esperti in materia di migrazioni, nell'ambito di un tour europeo (10 -19 giugno). L'America Latina è stata teatro di massicce migrazioni internazionali dai tempi della dittatura. Nel contesto della globalizzazione paesi di immigrazione come la Repubblica dell'Uruguay sono diventati paesi di emigrazione dalla metà del XX secolo. L'incontro cerca di dare risposta ad una serie di domande e pone riflessioni sull'identità culturale dei cittadini uruguaiani nel mondo, che si sono organizzati per difendere la loro identità, tutelare i loro diritti (come il diritto di voto all'estero).

Dichiarato di interesse ministeriale Ministero degli Affari Esteri Uruguay. Organizza il Comitato Consultivo del Nord italia Uruguay

9 giugno 2017 - ore 14.00

Incontro con David Lubell

Fondatore di "America Welcoming ONLUS"

Il Consolato Americano organizza un incontro con David Lubell, imprenditore sociale americano, fondatore di “Welcoming America” Onlus, attiva nell’integrazione dei rifugiati, testimone di un’esperienza dirigenziale creativa, in un settore che attualmente vive – non solo in Italia – un momento di grande fibrillazione e necessita contributi positivi alla ricerca di soluzioni efficaci e condivise.

31 maggio 2017 - ore 20.45

Lady Scatolone: quando il contenitore prevale sul contenuto.

Spettacolo teatrale dell'Associazione Donne in Quota con il patrocinio del Comune di Milano.

Ospite d’eccezione Elisabetta Viviani . Musiche originali di Gerardo Tarallo.

Commedia brillante per donne e uomini che sempre di più ricorrono a trattamenti estetici per esorcizzare lo scorrere del tempo. Lo spettacolo tenta di districare, tra il comico e il grottesco, l’equivoco fra bellezza interiore e apparenza. “Il bel apparir aiuta a essere”.

Un centro medico si mette in gioco con medici professionisti nella parte di attori e attori nel ruolo di medici.


La serata è a sostegno del Centro anti-violenza Cerchi d’Acqua di Milano. Per info e prenotazioni: tel. 335.6161043 • info@donneinquota.org - www.donneinquota.org

25 maggio 2017 - ore 18.00

Progetto TiCosKa, per la coesione sociale

Incontro con cittadini e commercianti zona 1.

Progetto di realizzazione e promozione della coesione sociale articolato in nove lotti relativi a nove aree territoriali cittadine e un lotto dedicato a specifiche attività di monitoraggio comunicazione e valutazione.

Con il progetto TI.CO.SKA i proponenti intendono promuovere e sperimentare nuove strategie e strumenti per la gestione dei conflitti sociali, ri-attivando competenze capaci di agire sulle conflittualità in un’ottica di cooperazione e mettendo in atto azioni e metodologie utili alla costruzione di una comunità più coesa e inclusiva e di migliorare il livello di coesione sociale del quartiere.

22 maggio 2017 - ore 19.00

Inaugurazione mostra "Al Femminile"

L'Associazione di promozione sociale El Punto Aparte presenta la prima esposizione in Italia di Juan Padilla, interamente dedicata alla donna ed al mondo che la circonda. La prima tappa della mostra sarà proprio Casa dei Diritti.

>p>Inaugurazione il 22 maggio alle ore 19.00 con la presenza dell'artista Juan Padilla, la presidente dell'associazione El Punto Aparte ed un piccolo brindisi per i presenti.

La mostra è visitabile dal 22 al 28 maggio.

Promozione di Eventi

Per realizzare eventi che abbiano al centro il tema dei diritti civili, umani, sociali, dell’inclusione e coesione sociale, dell’antidiscriminazione e delle violenza contro particolari categorie di cittadini, sarà possibile richiedere l’utilizzo della Sala Conferenze al piano terreno di Casa dei Diritti (Via De Amicis, 10 – ingresso Via dei Fabbri, 9).

Potranno essere ospitate: conferenze, convegni, presentazione di libri, proiezioni di video, film o documentari, mostre, dibattiti, performance artistiche contenibili nello spazio. Gli oneri organizzativi e le autorizzazioni per la realizzazione dell’evento sono a carico dei richiedenti.

Richiesta d'uso del salone per eventi